La zona economica speciale di Katowice in Polonia

//La zona economica speciale di Katowice in Polonia

La zona economica speciale di Katowice in Polonia

2019-09-20T11:16:05+00:00

La zona economica speciale di Katowice (KSEZ) copre un’area di 2.750 ettari, distribuita su due province: Śląskie e Opolskie. Nella zona sono presenti numerose aree dove poter effettuare investimenti, capannoni per la produzione, magazzini, edifici da adibire ad uffici e fornisce supporto e assistenza agli imprenditori in termini di incentivi agli investimenti.

I punti di forza della ZES di Katowice:

  • Sgravi fiscali sul reddito delle società (dal 25% al ​​55%);
  • Posizione nel sud della Polonia, lungo l’autostrada A4 (collegamento Germania-Polonia-Ucraina) e l’autostrada A1 (collegamento Polonia-Repubblica Ceca);
  • Quasi 5 milioni di abitanti nel Voivodato di Slesia;
  • Terzo polo universitario più grande della Polonia (44 università);
  • Presenza del distretto automotive e manifatturiero di Silesia;
  • Aree edificabili ed infrastrutture efficienti.

Incentivi pubblici

La zona economica speciale di Katowice è un’opzione da considerare per quelle aziende che desiderano beneficiare degli incentivi sotto forma di sgravi fiscali, calcolati sulla base del costo dell’investimento o della creazione di nuovi posti di lavoro.

Costi di investimento:

  • L’importo totale dello sgravio fiscale per le grandi imprese è fino al 25% (35% nei Voivodati di Opolskie e Małopolskie);
  • Alle medie e piccole imprese viene concesso un ulteriore 10% e 20% rispettivamente.

Creazione di nuovi posti di lavoro:

  • L’importo totale dello sgravio fiscale per le grandi imprese è fino al 25% (35% nei Voivodati di Opolskie e Małopolskie) sul costo del lavoro (per due anni) per i nuovi posti di lavoro creati.
  • Alle medie e piccole imprese viene concesso un ulteriore 10% e 20% rispettivamente.

Riconoscimenti

Secondo la classifica dell’Institute for Market Economics di Danzica, il Voivodato di Slesia, compreso nella ZES di Katowice, è la regione polacca più attraente per gli investitori.

Anche il Financial Times ha valutato in modo significativo le prestazioni della zona economica speciale di Katowice. Nel 2015, 2016 e 2017, la KSEZ è stata riconosciuta come la migliore “zona franca” in Europa.

Investimenti nella zona di Katowice

(aggiornamento 2018)

  • Numero di società: 350;
  • Valore totale degli investimenti: 8 miliardi di euro;
  • Posti di lavoro creati: oltre 76.000.

Elenco dei principali gruppi societari che hanno investito nella ZES:

AZIENDA SETTORE NAZIONE
Opel Manufacturing Poland Automotive Francia
NGK Ceramics Polska Automotive Giappone
Kronospan OSB Lavorazione legno      Austria
DSO Sp. z o.o. Lavorazione legno Austria
TRW Braking Systems Polska Automotive Germania
Tenneco Automotive Eastern Europe Sp. z o.o       Automotive USA
Metsa Tissue Krapkowice Cartario Finlandia
IFA POWERTRAIN POLSKA Automotive Germania
Roca Polska Costruzioni Spagna
Mecalux Metalli Spagna
Plastic Omnium Auto Automotive Francia
HUTA ŁABĘDY Acciaio Polonia
Plastic Omnium Auto Exteriors Automotive Francia
Saint – Gobain Construction Products Polska Construzioni Francia

 

Il nostro Studio vanta partnership strategiche, nella ZES di Katowice, per supportare le aziende italiane interessante ad investire nell’area.

Per maggiori informazioni sulle opportunità di investimento, vi invitiamo a contattarci a info@rbmlex.it.

Avv. Stefano Rossi

Iscriviti alla newsletter!
I agree to have my personal information transfered to MailChimp ( more information )
Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere news su export, internazionalizzazione e finanza agevolata per l'export.
We hate spam. Your email address will not be sold or shared with anyone else.