Investire in Polonia (II): automotive, agroalimentare e farmaceutico

//Investire in Polonia (II): automotive, agroalimentare e farmaceutico

Introduzione

L’economia fiorente e in costante crescita (maggiore economia dell’est Europa, con un PIL in crescita nel 2017 del 4,6%), la vicinanza ai principali mercati dell’Europa nord-orientale e ai Paesi dell’est, la presenza di personale altamente qualificato nella maggior parte dei settori economici, il costo del lavoro competitivo, i numerosi incentivi per gli investimenti nel Paese e la presenza di Zone Economiche Speciali, fanno della Polonia uno dei mercati con le migliori potenzialità per le aziende italiane.

Dopo il nostro approfondimento e outlook macroeconomico (leggi anche Investire in Polonia (I): overview del sistema politico-economico), in questo articolo ci concentreremo su alcuni settori particolarmente interessanti: automotive, agroalimentarte e farmaceutico.

Perché il settore dell’automotive?

Il settore dell’automotive Polacco è in continua espansione, anche in considerazione della crescente domanda interna di prodotti, in particolare di componentistica e ricambi. Il “Made in Italy”, in questo settore, ricopre un ruolo particolarmente rilevante: l’export italiano nel 2017 per componentistica e ricambi ha superato i 2 mld di euro con previsioni di crescita nei prossimi anni superiori al 4% (Fonte: SACE, dati previsionali).

Inoltre, l’automotive è tra i settori che presentano le maggiori opportunità di investimento in Polonia. Il settore è caratterizzato da un tessuto produttivo che vede la presenza, oltre che di imprese nazionali, anche di numerose aziende a capitale straniero, spinte a investire dalle tante misure di sostegno pubblico: gli IDE, infatti, nel Paese ammontano a più di 12 mld di euro. Sono, poi, presenti sul territorio numerosi centri di R&D e produttori di componenti OEM e molte aziende sono certificate ISO/TS 16949, il che garantisce la qualità delle produzioni per il settore.

Tutto ciò contribuisce a rendere l’intero comparto molto interessante per le aziende che intendono effettuare investimenti in Polonia. Infatti, importanti multinazionali hanno deciso di costituire centri produttivi nel Paese: la principale, Fiat Auto Poland.

Perché il settore agroalimentare?

Il settore dell’agroalimentare polacco è tra quelli che negli ultimi anni ha conosciuto il più elevato tasso di crescita di fatturato. È un settore con ampie prospettive di sviluppo per le imprese italiane, sia per la sempre crescente domanda interna, sia per le importazioni polacche di prodotti nostrani che rappresentano una quota sempre più rilevante per il settore.

Le esportazioni di prodotti dell’agroalimentare “Made in Italy” vero la Polonia, nel 2017, ammontavano a 800 mln (+7,9% rispetto al 2016, dati SACE) e si prevedono tassi di crescita superiori al 5% per i prossimi anni.

Questa importante crescita deriva dal sempre maggiore interesse da parte della popolazione polacca per i prodotti nostrani e dal reddito medio nazionale in crescita, che ha portato all’aumento della domanda per questa tipologia di prodotti.

Perché il settore farmaceutico?

il mercato farmaceutico e delle biotecnologie polacco è uno dei settori che negli ultimi anni ha visto importanti sviluppi, sia in termini di fatturato che di investimenti (soprattutto da parte di aziende straniere).

I fattori che rendono la Polonia uno dei Paesi più interessanti per gli investimenti in questo settore sono la presenza di ricercatori altamente qualificati, l’elevato numero di centri di ricerca, il costo del lavoro relativamente basso e numerosi incentivi statali per R&S.

Il settore risulta particolarmente interessante per le aziende italiane. Infatti, è costante la crescita in Polonia dell’interesse nei prodotti farmaceutici “Made in Italy” con tassi di crescita dell’export superiori al 6% per i prossimi anni (Fonte: SACE, dati previsionali).

Avv. Stefano Rossi

Iscriviti alla nostra newsletter!

News su diritto e commercio internazionale e finanza agevolata per l'export

I agree to have my personal information transfered to MailChimp ( more information )

Studio RBM will never give away, trade or sell your email address. You can unsubscribe at any time.

2018-06-15T11:42:50+00:00