Export agroalimentare in Albania. Dati e strategie di ingresso nel mercato

//Export agroalimentare in Albania. Dati e strategie di ingresso nel mercato

Export agroalimentare in Albania. Dati e strategie di ingresso nel mercato

2019-03-07T11:12:06+00:00

La cultura gastronomica italiana è presente in Albania più che nel resto della regione balcanica grazie ai forti e tradizionali legami culturali con il nostro Paese e alla massiccia migrazione del popolo albanese in Italia.

Il volume delle esportazioni verso l’Albania per la categoria prodotti alimentari italiani è in continua crescita. I prodotti del food&beverage “Made in Italy” hanno conquistato i consumatori albanesi e rappresentano nel Paese il simbolo per eccellenza dell’alta qualità.

I prodotti italiani di varie marche e vari segmenti di prezzo/qualità sono presenti ampiamente in tutte le catene della grande e piccola distribuzione così come nella ristorazione.

I prodotti

Di recente si sta assistendo, soprattutto a Tirana, alla diffusione di negozi che offrono prodotti di nicchia italiani, con eccellenze enogastronomiche quali vino, cioccolato, sughi, rivolti ad una categoria molto ristretta di consumatori sia locali che appartenenti alla comunità internazionale che risiede a Tirana.

Particolare attenzione in questo mercato merita il caffè. In Albania l’espresso “all’italiana” ha sostituito in buona parte il caffè turco con la conseguente introduzione di diverse marche di torrefazione. Solo nel 2016 le esportazioni italiane di caffè hanno fatto registrare l’incremento record del 21,6% rispetto al 2015, con un valore complessivo di 10,8 milioni di euro (Elaborazione ICE su dati ISTAT).  

“Secondo i dati dell’Istituto di statistica albanese (Instat), nel 2016 nel Paese hanno svolto la loro attività oltre 14 mila bar. Senza contare circa 4 mila ristoranti. L’Albania si colloca così tra i Paesi che ha il maggior numero di esercizi commerciali al mondo rispetto alla popolazione: 1 bar-caffè per 152 abitanti che rappresenta un record mondiale assoluto” (Comunicaffe.it, 13 Marzo 2018).

Strategie di ingresso nel mercato

Per entrare nel mercato albanese è fortemente consigliabile affidarsi ad agenti qualificati o distributori locali. Le informazioni stesse di accesso al mercato possono essere molto complesse da reperire senza il supporto di un operatore locale che ha già contatti e dispone del know-how per fare business in questo mercato piccolo ma complesso.

La liquidità può essere un problema nel fare business con società albanesi. Perciò, con le dovute eccezioni, l’utilizzo di lettere di credito di banche straniere per pagamenti anticipati sono estremamente consigliate. 

I beni possono estrane nel Paese sia via terra che via mare: i porti maggiori sono quelli di DurazzoValona.

Lo Studio RBM è a disposizione delle imprese italiane per assistenza e consulenza relativa a progetti di export e internazionalizzazione in Albania

Avv. Stefano Rossi

Iscriviti alla newsletter!
I agree to have my personal information transfered to MailChimp ( more information )
Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere news su export, internazionalizzazione e finanza agevolata per l'export.
We hate spam. Your email address will not be sold or shared with anyone else.